L’altra altra metà del cielo

L'altra altra metà del cieloL’altra altra metà del cielo è un documentario che raccoglie testimonianze di donne omosessuali dichiarate che vivono apertamente la propria diversità. Attraverso questo lungometraggio, che ha girato il mondo con successo, l’autrice aggiunge una voce autorevole al panorama dei diritti delle persone omosessuali.
Alcune delle donne intervistate ricoprono ruoli pubblici, battendosi per cancellare la discriminazione nei confronti delle persone omosessuali. Altre conducono le proprie piccole battaglie sul posto di lavoro e nella vita di tutti i giorni, perché l’identità sessuale non è solo una questione fisica ma anche culturale. Il documentario si propone di mostrare, attraverso l’intreccio di vita affettiva, lavorativa e politica, la presenza positiva delle lesbiche nella società: un invito a fuggire dalle discriminazioni, ad analizzare con spirito critico i luoghi comuni e gli stereotipi socioculturali sull’ omosessualità per scardinarli e mostrarne l’infondatezza.

Molti i tabù indagati dal documentario: da un possibile amore “pre -lesbico” con un uomo alla compatibilità “lesbo-cattolica”, dalla fedeltà per genere al luogo comune della promiscuità. La regia è di Salima Balzerai, che ha saputo cogliere e trasmettere la spontaneità delle intervistate mentre raccontano le loro vite senza timori.

Selezionato al 20° Festival international du film lesbien et féministe de Paris, al 24° TGLFF – Torino Gay & Lesbian Film Festival, al 23° Festival Mix di Cinema Gay Lesbico e Queer Culture Di Milano e inserito nell’ambito delle manifestazioni del Pride nazionale di Genova 2009, è stato proiettato per la prima nazionale alla Casa Internazionale del Cinema di Roma, tre volte alla Casa Internazionale Delle Donne, nonché al Comune di Ciampino nell’ambito delle celebrazioni della Giornata della donna. Tavole rotonde con relativi dibattiti sono seguite alle proiezioni del filmato, con la partecipazione delle più importanti rappresentanti del mondo associativo e politico femminile.

Il documentario è stato anche portato nelle Università (Presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Roma 3 in data 23 Novembre 2009) e nelle  scuole (Liceo Aristofane di Roma in data 25 Gennaio 2012 in occasione delle Quattro giornate di didattica alternativa organizzate dal Di ‘Gay Project).

Al cd è allegato un saggio di Antonella Montano, Monica Cristina Storini e Susanna Lollini.


Qui alcuni video girati durante le presentazioni del documentario.