Ambasciatrice EuroGames Roma 2019

Il saluto di Maria Laura agli atleti di EuroGames 2019 convenuti a Roma:

Disse Nelson Mandela: “Lo sport ride in faccia ad ogni tipo di discriminazione”. Purtroppo anche nella pratica sportiva c’è ancora chi ride (e non sempre in faccia) di chi è diverso perchè nero, oppure donna, gay, lesbica, trans o diversamente abile. Eurogames 2019 sarà un luogo sicuro per dare il meglio di sé nello sport dimostrando che vincere è bello, ma anche essere riconosciuti per quello che si è, lo è altrettanto.

Roma EuroGames 2019 è un evento di Sport, Cultura e Diritti Umani. Dal 5 luglio al 10 luglio, prima della cerimonia di apertura dell’11 luglio, si tiene a Roma un’intera settimana di iniziative: 2 Conferenze, 5 workshop, 4 dibattiti aperti, 2 open day, 3 visite guidate a tema, 2 spettacoli teatrali.

Crediamo che lo sport possa cambiare la vita delle persone LGBTI e, ancora di più, cambiare la società sostenendo la lotta a ogni forma di discriminazione. Roma EuroGames Week è una rassegna interattiva caratterizzata da un approccio fortemente multi target e intersezionale.

Gli eventi e i contributi non sono focalizzati solo sullo sport, ma mireranno ad approfondire argomenti e prospettive rilevanti: atleti, attivisti, artisti, psicologi, avvocati e ricercatori saranno coinvolti negli expert workshops, finalizzati alla condivisione delle competenze, e in dibattiti aperti che ne restituiscono i risultati in chiave divulgativa. La lotta alla discriminazione LGBTI nello sport ha incoraggiato la creazione di ambienti sicuri e inclusivi come gli EuroGames.

Grazie a questo sforzo, ora possiamo guardare avanti e concentrare il nostro impegno per un cambiamento nel mainstream sport, facendo luce sulle forti connessioni tra sport, identità e sessualità.Un archivio aperto con video e materiali è disponibile sul sito web al seguente link, con l’obiettivo di condividere risorse utili anche per le prossime edizioni di EuroGames. 

Please follow and like us:
error

Premio alla cultura di Anzio. Intervista a Edda Billi

“Attraverso le pieghe del tempo”: riconoscimenti per l’impegno sociale e culturale
Ad Anzio tra le premiate Edda Billi, una delle protagoniste del lesbofemminismo

 
Creativi, artisti, attivisti impegnati per abbattere le barriere. Tante testimonianze di vita raccolte nella manifestazione “Attraverso le pieghe del tempo”, che si tiene il prossimo 1 settembre ad Anzio,  progetto che premia figure appartenenti mondo della cultura e dello spettacolo, che si sono distinte per il loro impegno sociale e di promozione della cultura.

Leggi tutto “Premio alla cultura di Anzio. Intervista a Edda Billi”

Please follow and like us:
error

Maria Grazia Calore e Raffaela Nocerino

Un proverbio cinese ci ricorda che l’amicizia non si chiede come l’acqua, ma si offre come il tè.

“E come un dolce, aromatico, ristoratore tè del pomeriggio tra signore d’altri tempi, mi è stata donata la sorellanza di queste due amiche: Maria Grazia e Raffaela.
Con la prima condivido soprattutto la passione per gli animali, coloro che – come scriveva Pitagora – condividono con noi il privilegio di avere un’anima. Leggi tutto “Maria Grazia Calore e Raffaela Nocerino”

Please follow and like us:
error

Edda Billi

“Edda Billi è la mia ispiratrice politica, ci lega una profonda stima e affetto”.

Edda Billi, femminista e presidente dell’AFFI (Associazione Federativa Femminista Internazionale), è stata una delle protagoniste del primo film-documentario di Maria Laura Annibali.
Ha commentato la sua esperienza nell’articolo Relazioni stabili lesbo? Dipende dal tempo che fa! di Raffaela Nocerino: Leggi tutto “Edda Billi”

Please follow and like us:
error

Odette Hasenfratz

23“Odette Hasenfratz si è dimostrata una buona amica e mi ha promesso che sarà interprete di se stessa nel mio terzo documentario. È un’ottima fotografa, una delle migliori che io abbia mai incontrato.”

Odette per il mondo è una fotografa freelance italo-svizzera che vive da diversi anni in Sicilia.
Autrice del libro Un percorso di vita diverso, è possibile conoscerla leggendo l’intervista rilasciata a Raffaela Nocerino o l’articolo di Lidia Borghi.

Odette è anche su Facebook.

Please follow and like us:
error

Antonella Montano

antonella montano“Antonella Montano è la mia mentore. Una delle persone che, aiutandomi a uscire da un grande dolore, mi hanno dato la forza per fare tutto quello che custodivo nel cuore, ma che non avevo mai fatto”.

Antonella Montano è psicoterapeuta, fondatrice e direttrice dell’ Istituto A.T. Beck di Roma e Caserta, docente e supervisore AIAMC (Associazione Italiana Analisi e Modificazione del Comportamento) e Certified Trainer/Consultant/Speaker/Supervisor di ACT (Academy of Cognitive Therapy).
È autrice di diversi saggi Leggi tutto “Antonella Montano”

Please follow and like us:
error

Salvatore Marra

salvatore marra“Amo Salvatore Marra per la sua onestà e integrità”.

Salvatore Marra si occupa di antidiscriminazione per orientamento sessuale e identità di genere presso CGIL Roma e Lazio come responsabile dellUfficio Nuovi Diritti, di politiche delle disabilità e politiche giovanili. È stato relatore in Italia e all’ estero in numerosi convegni, fra cui eventi organizzati dalla Commissione Europea, dalla CGIL nazionale, la Confederazione europea dei Sindacati e dal Forum Mondiale per l’Economia Responsabile di Lille.

Please follow and like us:
error