Ambasciatrice EuroGames Roma 2019

Il saluto di Maria Laura agli atleti di EuroGames 2019 convenuti a Roma:

Disse Nelson Mandela: “Lo sport ride in faccia ad ogni tipo di discriminazione”. Purtroppo anche nella pratica sportiva c’è ancora chi ride (e non sempre in faccia) di chi è diverso perchè nero, oppure donna, gay, lesbica, trans o diversamente abile. Eurogames 2019 sarà un luogo sicuro per dare il meglio di sé nello sport dimostrando che vincere è bello, ma anche essere riconosciuti per quello che si è, lo è altrettanto.

Roma EuroGames 2019 è un evento di Sport, Cultura e Diritti Umani. Dal 5 luglio al 10 luglio, prima della cerimonia di apertura dell’11 luglio, si tiene a Roma un’intera settimana di iniziative: 2 Conferenze, 5 workshop, 4 dibattiti aperti, 2 open day, 3 visite guidate a tema, 2 spettacoli teatrali.

Crediamo che lo sport possa cambiare la vita delle persone LGBTI e, ancora di più, cambiare la società sostenendo la lotta a ogni forma di discriminazione. Roma EuroGames Week è una rassegna interattiva caratterizzata da un approccio fortemente multi target e intersezionale.

Gli eventi e i contributi non sono focalizzati solo sullo sport, ma mireranno ad approfondire argomenti e prospettive rilevanti: atleti, attivisti, artisti, psicologi, avvocati e ricercatori saranno coinvolti negli expert workshops, finalizzati alla condivisione delle competenze, e in dibattiti aperti che ne restituiscono i risultati in chiave divulgativa. La lotta alla discriminazione LGBTI nello sport ha incoraggiato la creazione di ambienti sicuri e inclusivi come gli EuroGames.

Grazie a questo sforzo, ora possiamo guardare avanti e concentrare il nostro impegno per un cambiamento nel mainstream sport, facendo luce sulle forti connessioni tra sport, identità e sessualità.Un archivio aperto con video e materiali è disponibile sul sito web al seguente link, con l’obiettivo di condividere risorse utili anche per le prossime edizioni di EuroGames. 

Please follow and like us:
error